Cos’è la Lavanda

La lavanda è una pianta erbacea che si sviluppa in forma di arbusto, non raggiunge grandi dimensioni (in genere arriva ad una altezza massima di mezzo metro) ma tende a svilupparsi molto in larghezza, infatti la sua ramificazione la rende una pianta molto folta partendo già dal livello del terreno.

Le sue foglie sono posizionate rispetto allo stelo in maniera opposta, mentre alla base dell'arbusto sono molto fitte diventano più rade e disposte in maniera lineare verso la punta dei rami. Le spighe della lavanda hanno la caratteristica forma peduncolata.

La pianta a maturità tende a lignificare a partire dalla base. Il fusto è contorto e ramosissimo e fornisce alla pianta un aspetto globoso. Le foglie più o meno lineari hanno un colore dal verde glauco al bluastro. I fiori riuniti in spighe hanno una colorazione che varia dall'azzurro intenso al caratteristico viola.

Esistono moltissime varietà di lavanda, circa una quarantina, che differiscono tra loro per caratteristiche estetiche, per dimensioni, intensità del profumo e colorazione, ma mantengono la loro resistenza e la loro capacità di fiorire e svilupparsi anche in situazioni di clima arido e in assenza quasi totale di acqua.

Impianto di Lavanda